Ormai mancano poco più di 15 giorni all’evento videoludico più importante al mondo, l’E3.

Ma di cosa vogliamo oggi?

Ho sempre amato seguire la diretta dell’ E3, Los Angeles ci ha sempre offerto spettacolo con novità assolute ma da un paio di anni questa sorpresa è iniziata a sparire.

Gli annunci dei giochi, quasi sempre, arrivano prima delle conferenze e quella magia di sorpresa nel trovare quel determinato gioco scompare.

Partiamo da cosa possiamo attenderci dalle conferenze in ordine di arrivo.

EA 

La prima sarà Sabato 10 Giugno, EA, alle 21.00 in Italia li seguiremo.

I giochi che, probabilmente, saranno annunciati dovrebbero essere:

  • Fifa 18, normale ogni anno c’è e nessuno lo smuove
  • NBA Live 2018, altro gioco sportivo che ormai non manca
  • Madden 2018, ma davvero stiamo a parlarne
  • Star Wars Battlefront 2, ormai già annunciato ma potrebbe essere un bel gioco, meglio del suo predecessore, dovremo solo vedere.
  • Need For Speed, forse torna il gioco di auto più amato al mondo? Vedremo.
Microsoft

La conferenza Microsoft arriverà il giorno 11 Giugno, ore 23.00, in Italia.

Di questa conferenza si sa ben poco, i titoli da annunciare non si conoscono per niente, Phil Spencer sta organizzando qualcosa di grosso.

Sappiamo che Halo non ci sarà e con lui molto probabilmente nemmeno Gears of War.

Nuove Ip?

Nuova roba?

La Microsoft può farci godere, speriamo bene che non piazzino solo Scorpio come unica attrazione principale, vogliamo molte altre cose.

Bethesda

Bethesda, la gaming House che tutti amano e odiano, colei che presenta gioconi e poi deludono le aspettative, Ubisoft sei tu?

Quest anno è stata fatta uscire un’immagine, molto suggestiva: Bethesdaland.

Nell’immagine ci sono tutti i giochi pubblicati fino ad ora come attrazioni di un parco giochi e due sono in lavorazione, probabilmente saranno loro le attrazioni principali dell’ E3 2017.

Molti sperano sia il nuovo Elder Scrolls, Wolfenstein, non si sa bene cosa verrà presentato ma speriamo però mantenga ciò che sarà.

PC Gaming Show

Di questa conferenza non saprei realmente cosa dire, non mi sono mai impegnato tantissimo nel vedere cosa fosse presentato.

Ma seguiremo tutto attentamente.

Ubisoft

Eccola qui, la casa francese che tutti aspettano con trepidazione ogni anno.

Quest anno sarà il suo anno?

Io lo spero sempre, ogni volta che c’è Ubisoft mi si rizza qualcosa, ho la voglia di vedere ciò che mi verrà presentato.

Assassin’s Creed Origins, di rumor al riguardo ne sono già usciti tanti, ambientato in Egitto e molto più grande del solito.

Ed io ogni volta che vedo il bell’incappucciato mi esalto ed ogni volta resto deluso, anno dopo anno mi aspetto la svolta e non c’è.

Io spero sempre che mi venga dato quello che voglio e forse arriverà, già l’Egitto mi piace un botto, le origini poi.

Non finiscono qui però i giochi da presentare per Ubisoft, sicuramente ci sarà dell’altro e tra quell’altro c’è Far Cry 5, un nome una conferma.

Speriamo solo che tutto vada per il meglio.

Sony

La conferenza Sony sembra quella più corposa, come sempre.

Alle 3.00, ore italiane, del giorno 13 Giugno vedremò tutto ciò che il colosso giapponese ci presenterà.

la Line-up intera non sembra essere stata mostrata ma di giochi che potrebbero uscire ci sono già voci.

Dal nuovo God of War Gran Turismo Sport passando per Death Stranding, ma non dimentichiamo un possibile arrivo di The Last of Us part II e Bloodborne 2.

Nintendo

Nintendo non avrà una vera e propria conferenza, ma all’ E3 sarà possibile vedere il Nintendo Spotlight, con probabili novità per 3DS e Nintendo Switch.

E3 noi cosa faremo?

E noi seguiremo la diretta dalle nostre casette, scrivendovi tutto in tempo reale, anche ad orari non tanto belli.

Ci vediamo il 10 Giugno per la prima conferenza!

Like
Like Love Haha Wow Sad Angry