Nintendo ammette l’esistenza del problema di sincronizzazione fra la console e il controller Joy-Con, ma dichiara che se ne stanno già occupando.

Nello specifico, il Joy-Con sinistro si disconnette e riconnette a intermittenza, causando problemi molto gravi nel gameplay.

Il problema potrebbe essere dovuto dalla posizione del antenna di quest’ultimo.
Stando a quando riportato dal canale Spawn Wave, l’autore che ha smontato i due Joy-Con, ha notato immediatamente una differenza sostanziale tra quello destro e quello sinistro: nel primo è presente un’antenna dedicata per il segnale, mentre nell’altro l’antenna Bluetooth è integrata nel circuito, posizionata nel punto in cui il giocatore, impugnando la periferica, copre il segnale con il palmo, causando il potenziale disturbarlo.

Tempo fa, Reggie Fils-Aime aveva dichiarato, in un’intervista, che la compagnia era al corrente dei problemi e invitava i giocatori a riferire qualsiasi problema al loro servizio di supporto. Oggi, è arrivata una dichiarazione ufficiale da parte di Nintendo, nel quale riconosce l’esistenza effettiva del problema.

Qui a Nintendo, abbiamo grande orgoglio nel creare prodotti di qualità e vogliamo che i consumatori abbiano un’esperienza positiva. È naturale, con qualsiasi tecnologia innovativa, per i consumatori avere delle domande e Nintendo Switch non è un’eccezione. Non ci sono problemi tecnici diffusi e tutti i problemi noti sono al momento sotto il nostro controllo, inclusi i rapporti riguardante la connessione Bluetooth del Joy-Con sinistro. Per supportare meglio i nostri clienti, continueremo ad aggiornare il sito per il Supporto Clienti e a provvedere a risposte in tempo reale per le domande che riceveremo. Vogliamo che i nostri clienti possano divertirsi immediatamente con Nintendo Switch e se ciò non è possibile, invitiamo tutti a contattare il Servizio Clienti di Nintendo.

Piccoli problemi già rilevati in passato
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry