Nintendo ammette l’esistenza del problema di sincronizzazione fra la console e il controller Joy-Con, ma dichiara che se ne stanno già occupando.

Nello specifico, il Joy-Con sinistro si disconnette e riconnette a intermittenza, causando problemi molto gravi nel gameplay.

Il problema potrebbe essere dovuto dalla posizione del antenna di quest’ultimo.
Stando a quando riportato dal canale Spawn Wave, l’autore che ha smontato i due Joy-Con, ha notato immediatamente una differenza sostanziale tra quello destro e quello sinistro: nel primo è presente un’antenna dedicata per il segnale, mentre nell’altro l’antenna Bluetooth è integrata nel circuito, posizionata nel punto in cui il giocatore, impugnando la periferica, copre il segnale con il palmo, causando il potenziale disturbarlo.

Tempo fa, Reggie Fils-Aime aveva dichiarato, in un’intervista, che la compagnia era al corrente dei problemi e invitava i giocatori a riferire qualsiasi problema al loro servizio di supporto. Oggi, è arrivata una dichiarazione ufficiale da parte di Nintendo, nel quale riconosce l’esistenza effettiva del problema.

Qui a Nintendo, abbiamo grande orgoglio nel creare prodotti di qualità e vogliamo che i consumatori abbiano un’esperienza positiva. È naturale, con qualsiasi tecnologia innovativa, per i consumatori avere delle domande e Nintendo Switch non è un’eccezione. Non ci sono problemi tecnici diffusi e tutti i problemi noti sono al momento sotto il nostro controllo, inclusi i rapporti riguardante la connessione Bluetooth del Joy-Con sinistro. Per supportare meglio i nostri clienti, continueremo ad aggiornare il sito per il Supporto Clienti e a provvedere a risposte in tempo reale per le domande che riceveremo. Vogliamo che i nostri clienti possano divertirsi immediatamente con Nintendo Switch e se ciò non è possibile, invitiamo tutti a contattare il Servizio Clienti di Nintendo.

Piccoli problemi già rilevati in passato
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here